venerdì 25 maggio 2012

Cupcakes Moka Dukan





La prima cosa che voglio dire è: il tofu sa di piede.
Mi dispiace per tutti i vegetariani/vegani/persone sane che lo mangiano e non voglio offendere nessuno. Però ieri sono stata mezz'ora a cercare di mascherare il sapore del tofu con aromi, dolcificante e latte, ma più lo assaggiavo più mi sembrava che sapesse di piede.
Ma perchè sto parlando di tofu? Originariamente questi cupcakes nascono vegani, e la ricetta l'ho presa sul sito vegancupcakes.it. La base vegan l'avevo già provata e mi era piaciuta molto. Quello che non avevo provato però era la glassa al tofu.... ci sarà stato un motivo.
Insomma ieri mattina ero contentissima, non vedevo l'ora di provare questa glassa pensando che in fondo il tofu prende il sapore di ciò che lo circonda... e l'aspetto era davvero ottimo, era soda al punto giusto, sarebbe stata perfetta! Ma il sapore... bleah.
Quindi ho ripiegato su una glassa semplicissima al philadelphia light... molto meglio.
Se siete così temerari o amanti del tofu, qui trovate la ricetta.
Per la buona riuscita di questa ricetta devo dire che si può benissimo usare il latte di soia per la base, come la ricetta originale chiede.
Ovviamente, il cupcake prende il nome dal Mocaccino, quindi è una base al cacao con una glassa al caffè. Buonissimi.



Cupcake Moka Dukan


  • 210ml di latte scremato o di soia
  • 1 cucchiaino di limone
  • dolcificante
  • 50g di yogurt greco
  • 1 cucchiaino di aroma alla vaniglia
  • 140g di amido di mais
  • 30g di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino scarso di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di sale
In una tazza mettete il latte e il limone e lasciatelo riposare per qualche minuto. Non preoccupatevi perchè se fa un po' di grumi o coagula è normale.
Setacciate amido, cacao, bicarbonato e lievito per dolci in un grosso recipiente. Unite sale e dolcificante, vedete voi quanto a seconda del tipo di dolcificante che avete, io ho messo due cucchiai.
Unite lo yogurt, l'aroma di vaniglia e il latte.
Mescolate bene in modo che non ci siano grumi, meglio se con le fruste elettriche.

Riscaldate il forno a 180° e riempite uno stampo da muffin con il composto. A me è rimasto piuttosto liquido e i cupcakes sono rimasti piuttosto bassini. Cuocete per 20 minuti ma in ogni caso controllate bene con uno stecchino che siano cotti!

La glassa io l'ho fatta mischiando 300g di philadelphia light con un cucchiaio di dolcificante e due o tre bustine di caffè liofilizzato (o due o tre cucchiaini se avete il barattolo).

Sac-a-poche, decorate i cupcakes e il gioco è fatto. Se non avete la sac-a-poche potete prendere la glassa con un cucchiaio o con un porzionatore da gelato bagnato di acqua fredda.

La dose di maizena che c'è vi da la possibilità di mangiarne 1.5, ma se volete potete sostituire 20g di maizena con 20g di crusca d'avena e mangiarne 2 :)

Nessun commento:

Posta un commento