lunedì 21 maggio 2012

Fette al Latte Dukan


Girando per il web ho trovato su un blog la ricetta della fetta al latte.
Leggendola l'unica cosa che riuscivo a pensare era "questo potrei sostituirlo con questo" e "potrei fare così"...
E allora mi sono detta vabbè, facciamola!!
Devo dire che è piuttosto soddisfacente, anche se non è la fetta al latte tradizionale.
Probabilmente se dovessi rifarla apporterei qualche miglioria ma devo dire che come primo tentativo è stato molto buono!




Fetta al Latte Dukan


per il "pan di spagna"
-3 uova
-50g amido di mais
-25g yogurt
-25g cacao magro
-dolcificante


per il ripieno
-200g yogurt greco
- gelatina
-dolcificante
- aroma panna o vaniglia


Accendete il forno a 200°.
Parto subito dicendo che la ricetta prevedeva di montare le uova intere con lo zucchero, ed è quello che io ho fatto. Vi consiglio però di separare i bianchi e i tuorli e di montare i bianchi a neve e i tuorli con il dolcificante. La quantità di dolcificante va secondo i vostri gusti, io direi che ho messo un paio di cucchiaini.
In una ciotola unite il cacao e l'amido di mais setacciati. Mi raccomando, setacciateli perchè sia il cacao magro che la maizena tendono a essere molto grumosi.
Una volta che avete montato i tuorli con il dolcificante e sono diventati belli spumosi,unite lo yogurt e poi unite il cacao e la maizena. Meglio se mescolate con un cucchiaio.
Da ultimo aggiungete i bianchi montati con il classico movimento dal basso verso l'alto.
A questo punto rivestite la placca del forno o una teglia grossa rettangolare con la carta forno.
Riversateci il composto e livellatelo con in cucchiaio, poi infornatelo in forno caldo per 10 minuti.


Nel frattempo preparate il ripieno. Potreste anche prepararlo in anticipo, visto che necessita di almeno 2-3 ore in frigo.
Mettete a bagno in acqua fredda la gelatina per qualche minuto, strizzatela e scioglietela al microonde per 10 secondi. Se non avete il microonde potete riscaldare pochissima acqua e scioglierla così. Scioglietela bene e fatela raffreddare, altrimenti appena tocca lo yogurt freddo coagula!!
Sbattete lo yogurt con il dolcificante e l'aroma. Io ho usato l'aroma di panna, visto che l'originale sa di latte e miele ma potete benissimo usare l'aroma di vaniglia. Mettete in frigo per qualche ora.


A questo punto sfornate il biscotto, che sarà più o meno come il biscuit dei rotoli con la nutella. Se non avete mai mangiato il rotolo con la nutella sono terribilmente dispiaciuta per voi.
con l'aiuto della carta forno spostatelo subito dalla teglia e appoggiatelo (dalla parte della carta ovviamente) su uno strofinaccio. Copritelo con un altro foglio di carta forno e rigiratelo, per togliere la carta forno che è stata in forno. Ricopritelo con la pellicola trasparente e fatelo freddare completamente.
Io l'ho fatto di sera e l'ho farcito la mattina dopo.


Per formare le fette al latte prendete il biscotto e dividetelo in due parti uguali. Spalmate la crema su un lato, livellatela meglio che potete e poi ricoprite con l'altra parte di biscotto. A questo punto potete livellarlo con il mattarello, in modo da renderlo omogeneo e poi rivestirlo con la pellicola trasparente. Lasciatelo in frigo per almeno un altra ora. Io l'ho lasciato un'ora nel congelatore prima di tagliarlo in tanti rettangoli.



7 commenti:

  1. Sembrano davvero invitanti!! *__* Lo yogurt greco non è grassissimo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto il contrario, ha lo 0% di grassi! Infatti è diventato uno dei miei migliori amici anche se è acidissimo :D

      Elimina
    2. Ma và??? a me piace un casino!! grazie!! ^^

      Elimina
  2. dio.. deve essere un goduria!!!
    Mmmm si la proverò! =3
    grazie mille!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  3. Il tuo blog è interessantissimo!!! Tu sei molto brava... però ti vorrei chiedere un favore... Potresti scrivere se ci sono tollerati o meno e in che fase si possono mangiare le tue ricette.
    Per esempio questa?????

    Grazie mille :)

    Francesca

    RispondiElimina