mercoledì 30 maggio 2012

Tartufini Dukan



Gnam Gnam Gnam.
E' tutto quello che mi viene in mente se penso ai tartufini. Ho passato l'infanzia con i tartufini al mascarpone che faceva la mamma per le feste di compleanno. Buonissimi ma delle bombe caloriche.
Crescendo non me la sono sentita di ingerire così tante calorie con un solo alimento così piccolo, e ho cercato delle alternative meno caloriche per arrivare allo stesso risultato. Anzi, diciamo arrivare a un risultato simile, perchè quelli al mascarpone sono inimitabili.


Leggendo il libro del Sig. Dukan ho trovato questa ricetta e mi si è aperto il cuore.
Ovviamente non sono nemmeno lontanamente come quelli al mascarpone ma fateli e non ve ne pentirete.

La ricetta originale vuole l'uso dei tuorli crudi, ma io ho sempre paura di usare le uova crude, quindi le ho omesse. I miei tartufi sono rimasti morbidini, ma probabilmente è perchè sono rimasti per troppo poco tempo in frigo. Di certo le uova aiutano a renderli più sodi.





Tartufini Dukan


- 4 cucchiai di cacao magro
- 1 cucchiaio di yogurt greco (io ne ho messi 4)
- 5 cucchiai di latte in polvere
- 2 tuorli (che io non ho messo)
- aroma di burro o nocciola o cacao
- 3 cucchiai di dolcificante


Mescolate il cacao con lo yogurt. Aggiungete i tuorli (se li volete mettere), il dolcificante e l'aroma.
Incorporate il latte un cucchiaio alla volta fino ad ottenere un composto piuttosto sodo.


Lasciate riposare in frigo per almeno un'ora prima di formare le palline e rotolarle nel cacao, poi refrigerate per almeno 4 ore.


Potete sostituire lo yogurt con un formaggio tipo ricotta, robiola o philadelphia
Andateci piano rotolandole nel cacao magro perchè è piuttosto amaro. 
Purtroppo devono stare molto tempo in frigo quindi dovrete farle in anticipo ma è uno di quei dolci che risolvono le serate!

Nessun commento:

Posta un commento