giovedì 17 maggio 2012

Torta alla Coca Cola...




Non credevo ai miei occhi quando ho visto questa ricetta.
Negli anni ho sviluppato proprio un amore folle per la Coca Cola, che è cresciuto con l'arrivo della Coca Cola Light ed è scoppiato definitivamente con la Coca Cola Zero. Ne ho provate tante. Anzi, diciamo che ho provato quasi tutte quelle che ci sono in italia, tutte le sottomarche e imitazioni. Non posso resistere. Sia con ghiaccio e limone, che liscia, che addirittura e quasi soprattutto, calda e sgasata. Quel gusto così zuccheroso...
E mi sono proprio illuminata quando ho visto che la Dukan approvava le bevande gassate senza zucchero. Fantastico, spettacolare, bellissimo.


Ne ho mangiata tanta. La Coca lascia un retrogusto molto particolare ed essendo già molto zuccherata io mi sono trattenuta dal mettere tutto il dolcificante della ricetta.


Tenuta a temperatura ambiente era molto buona, ma io credo che tenuta in frigo sia anche meglio.
Se amate la Coca Cola dovete assolutamente provarla.




Coca Cola Cake


150g di Coca Cola Light/Zero
20g cacao magro
60g crusca d'avena
10g crusca di frumento
7g dolcificante (io 5g)
40g maizena
60g latte in polvere
15g lievito
aroma di vaniglia/ nocciola


Riscaldate il forno a 120°.
Mescolate tutti gli ingredienti con la frusta a mano o con le fruste elettriche finchè sono ben amalgamati.
Versate in uno stampo rettangolare, meglio se di silicone. Cuocete per 35 minuti.


Vengono 6 porzioni da un tollerato e un cucchiaio di avena ciascuna.


Io l'ho diviso in pezzi più piccoli, così avevo l'impressione di poterne mangiare di più.


La crosta potrebbe diventare biancastra dopo un giorno o due. Se resiste così a lungo.

Nessun commento:

Posta un commento