lunedì 19 maggio 2014

Ricetta Salata: Cous Cous di Farro con Zucchine



Sperimentare, sperimentare,sperimentare. E' la chiave della vita. 
Devo ammettere che per quanto riguarda il cibo non sono una grande sperimentatrice: non mangio pesce se non il tonno in scatola e i bastoncini di pesce (moolto raramente), ho imparato da poco a farmi piacere la maggior parte delle verdure e ci sono alimenti che odio profondamente. 
Le zucchine non sono la mia verdura preferita, anzi, se posso le evito... però in questo cous cous le ho adorate. Perchè? Provatelo e vedrete ;)

Ingredienti

  • Cous cous di farro precotto
  • Zucchine
  • Limone
  • Galbanino / Caciottina fresca
Partiamo dalle zucchine, lavate asciugate e tagliate a cubetti piccolissimi: cuoceranno meglio, più in fretta e si mescoleranno bene al cous cous precotto.
Facciamo rinvenire il cous cous. Se ci sono le istruzioni sulla confezione seguiamole, io non le avevo e sono andata a intuito: cous cous e acqua calda (e salata!!) in rapporto 1:1 in un piatto, un cucchiaio di olio e lasciamo riposare per 7-8 minuti.

Le zucchine a cubetti vanno in una padella con un filo di olio, salate,pepate e lasciate rosolare per un paio di minuti. Si aggiunge mezza tazzina di acqua e si coprono, io le ho lasciate cuocere altri 10 minuti. Qui arrivano gli effetti speciali: una grattata di buccia di limone (abbondante) e una spruzzata di succo.

Io avevo la caciottina fresca ma l'ho trovata un po' troppo morbida, in realtà potete scegliere qualsiasi formaggio vogliate, a cubetti. Mescolate tutto e voilà ;) 


mercoledì 14 maggio 2014

Pizza-dina Integrale


So cosa state pensando: non esiste niente del genere... ma vi stupirò!

Un giorno i miei genitori erano fuori a pranzo, e io e mio fratello eravamo soli... avevo voglia di pizza ma non rimanere appesantita dalla pizza tradizionale, quindi ho detto: la farò con la piadina!

Fidatevi di me e provatela... è speciale!

Ingredienti
  • 100g farina integrale
  • acqua qb
  • un cucchiaio di olio
  • sale
  • salsa di pomodoro
  • mozzarella
Cominciamo preparando la piadina integrale: facciamo la fontana con la farina, uniamo olio e sale e poca acqua e cominciamo a impastare. Aggiungiamo acqua piano piano fino ad ottenere un impasto compatto ed elastico. 
Dividiamolo in due, formiamo due palline e stendiamole il più sottili possibile con un mattarello.

Cuociamo su una padella rovente, prima da un lato poi dall'altro.
Avete due possibilità: cuocere le piadine un minuto su ogni lato (così sono abbastanza cotte ma non bruciate), cospargere un lato della piadina con la salsa e la mozzarella e rimetterla in padella finchè la mozzarella non si sarà sciolta; la seconda possibilità è cuocere la piadina in padella e poi, dopo averla farcita, cuocerla in forno finchè la mozzarella non sarà sciolta.

Potete farcire con quello che volete, come se fosse una normale pizza ;)


sabato 10 maggio 2014

Biscottini di Pasta Frolla Vegan ;)


Le ricette vegan della chef Chloe Coscarello non mi deludono mai, soprattutto se si parla di dolci!

Questi biscottini non sono da meno!
Sono sempre alla ricerca della ricetta di biscotti migliore, ne ho provate parecchie, ma questa le batte tutte!

Ingredienti

  • 290g farina
  • 30g cacao
  • 200g zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 3 o 4 cucchiai di acqua
  • 225g di margarina senza grassi idrogenati
Il modo più semplice di preparare questo impasto è come fa Benedetta Parodi: nel mixer.
Ci si mette un attimo! Mettiamo nel mixer burro, zucchero, farina e bicarbonato e facciamo partire. L'impasto diventerà sabbioso, per cui aggiungiamo un cucchiaio di acqua alla volta finchè non otteniamo la consistenza perfetta.
Stendiamo l'impasto tra due fogli di carta forno e ricaviamo le formine e le mettiamo su una teglia. Mentre aspettiamo che il forno si scaldi a 175° mettiamo la teglia in frigo. In questo modo i biscotti saranno più rigidi quando li inforniamo e perderanno meno la forma!

Decorate a piacere, io consiglio di accoppiarli a del cioccolato bianco ;)

martedì 6 maggio 2014

Ricetta Salata: Involtini di Pollo ripieni di Spinaci e Feta

Ho trovato questa ricettina su un blog americano, e ho voluto provarla subito!

Adoro tutto quello che è impanato, ripieno e al forno e questi involtini di pollo sono l'esempio perfetto ;)

Ingredienti

  • petti di pollo a fettine
  • aglio
  • spinaci già cotti e strizzati
  • Feta
  • sale e pepe
  • crusca d'avena e spezie
Comincio tritando finemente gli spinaci. In una padella metto un cucchiaio di olio e uno spicchio di aglio e lo faccio soffriggere. Aggiungo gli spinaci tritati, condisco con sale e pepe e ripasso per qualche minuto.
Lascio raffreddare qualche minuto, mentre trito la feta. Aggiungo la feta agli spinaci mentre sono ancora caldi.
Stendo le fette di petto di pollo, ci metto una cucchiaiata di ripieno e lo arrotolo, lasciando la chiusura in basso, in modo che non si aprano mentre cuociono! 
Preparo la mia panatura particolare: unisco crusca d'avena e spezie varie in un mixerino e trito.
Impano i miei involtini e li metto su una teglia e poi in forno per una ventina di minuti.

sabato 3 maggio 2014

Cupcakes Bananarama



Qualche tempo fa avevo visto online dei cupcakes arcobaleno, ma non avevo tanti colori, avevo solo blu, verde e giallo... in più volevo che fossero light e avevo delle banane un po' ammaccate, ed ecco come sono nati i cupcakes Bananarama!!

Ingredienti

  • 2 tazze di farina
  • 1 cucchiaino e mezzo di bicarbonato (o lievito per dolci)
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 1 tazza di zucchero di canna
  • 1/3 tazza olio
  • 4 banane mature (non troppo grosse)
  • 1/4 tazza di acqua
  • vanillina
Riscaldate il forno a 175°.
Mescolate farina, lievito, sale e vanillina in una terrina. In un altro contenitore sbattete zucchero e olio e aggiungeteci le banane schiacciate. Unite l'acqua poi il mix di farina. 
A questo punto dividete l'impasto in tre parti uguali e coloratene una di blu, una di verde e una di giallo. Versate nei pirottini da cupcake prima un cucchiaio di impasto blu, poi uno di impasto verde e infine uno di impasto giallo. Cuocete per 15 minuti, controllando la cottura con uno stuzzicadente!

mercoledì 30 aprile 2014

Torta Panna e Fragole



Cosa c'è di meglio di panna, fragole e torta al cioccolato? 

La base della torta è quella della mia torta vegana al cioccolato, che potete trovare qui.
Questa torta è ormai l'unica torta al cioccolato che faccio, perchè è buona come le torte tradizionali ma con meno calorie!
L'ho tagliata a metà e farcita semplicemente con panna vegetale montata e fragole a fettine ;)


sabato 26 aprile 2014

Recensione Choco Cereals Biscuit by APTONIA


Lo stesso giorno che ho comprato le barrette Aptonia ( potete trovare la recensione in questo post) sono rimasta colpita anche da questi biscotti... che dire.. sono buonissimi!
L'unico modo che trovo per definirli è che assomigliano ai Digestive al cioccolato, ma questi hanno un sacco di cereali e frutta secca all'interno del biscotto!!
La scatola contiene 3 pacchettini da 4 biscottini ognuno, che è la dose perfetta!

Pagella!!!!



Sapore: Molto buono, 8

Costo: 1,95€ a scatola

Calorie per pacchettino: se non ricordo male erano intorno alle 230

Ogni pacchetto contiene 4 biscotti

Rapporto Qualità/Prezzo: Buono, potrebbero esserci 4 pacchetti invece di 3

Il mio consiglio è di mangiarli dopo un'allenamento, ma anche a colazione non sono male per niente!

martedì 22 aprile 2014

Cupcakes con Sorpresa!


La ricetta "normale" di questo mese sono questi fantastici cupcakes con sorpresa... non si può resistere!

Ormai quando faccio i cupcakes uso sempre la stessa ricetta vegan, presa da questo libro, che è diventato quasi la mia bibbia per quanto riguarda i dolci vegan ;)

Ingredienti
  • 192g farina
  • 200g zucchero
  • 45g cacao amaro
  • 1 cucchiaino lievito 
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 236g di acqua o caffè solubile o caffè espresso allungato
  • 110g olio vegetale
  • 2 cucchiai di aceto di mele o aceto bianco
  • Panna vegetale da montare
Prepariamo i cupcakes: so che sembrano tanti ingredienti ma la ricetta riesce in un attimo!
Scaldiamo il forno a 175° e prepariamo 14 pirottini da cupcake.
Mescoliamo in un recipiente abbastanza capiente tutti gli ingredienti secchi, cioè farina, cacao, zucchero, lievito e sale. 
In un recipiente più piccolo mescoliamo gli ingredienti liquidi: caffè, olio e aceto. Uniamo i due composti versando i liquidi negli ingredienti secchi. Mescoliamo finchè non vediamo più farina, ma non mescoliamo troppo!!
Versiamo nei pirottini con l'aiuto di un cucchiaio o di un sac a poche e cuociamo per 16-18 minuti.
Montiamo la panna con pochissimo zucchero a velo.
Quando i cupcake sono freddi tagliamo la calotta del cupcake e con l'aiuto di una formina da biscotti (la mia era a forma di stellina) ricaviamo il nostro coperchio bucato!
Mettiamo un po' di panna sulla base del cupcake e ricopriamo con il coperchietto bucato... Sorpresa!


sabato 19 aprile 2014

Ciambelline Dukan!


Ma lo vedete quanto sono belle? E pure buone!!

Ingredienti
  • 45g maizena
  • 4 cucchiai crusca d'avena
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 2 cucchiai crusca di frumento
  • 2 cucchiaini dolcificante naturale
  • 2 uova
  • 125 grammi yogurt greco 0%
  • Cioccolato fondente 70% senza zucchero
  • latte scremato
Dividete gli albumi dai tuorli e montateli a neve con un pizzichino di sale. Mescolate tutti gli altri ingredienti tranne il cioccolato e il latte scremato (che serviranno per la glassa). Unite gli albumi senza smontare.
Con un sac-a-pòche versate il composto in una teglia da ciambelle (la dose basta per una teglia da 6 ciambelle normali). Io ho usato una teglia da mini ciambelline e mi sono venute una trentina di ciambelline.
Cuocete a 180° per una decina di minuti se avete la teglia normale, se avete la teglia da mini ciambelline cuocete per 6 minuti. Controllate comunque la cottura con uno stuzzicadenti.

Mentre si freddano prepariamo la glassa sciogliendo il cioccolato al microonde a intervalli di 30 secondi con un po' di latte scremato.

Intingiamo le ciambelline nel cioccolato et voilà!

Per la variante al cioccolato sostituite 20g di maizena con 20g di cacao!

Una ciambella di dimensioni normali dovrebbe essere un tollerato, per cui potete mangiarne anche 5 se le fate piccine ;)

martedì 15 aprile 2014

40,000 VISUALIZZAZIONI!


GRAZIE!!

E' l'unica cosa che posso dire... vi dedico questo bellissimo e gigantesco Cupcake!

Sapere che qualcuno legge il mio blog e prova le mie ricette è davvero quello che mi spinge a continuare, nonostante le difficoltà della vita e le fatiche... Grazie :)

sabato 12 aprile 2014

Sacherine Dukan

Mi dispiace, non ho la foto di queste piccole meraviglie... ma credetemi, sono fantastiche!

Non avevo mai provato fino ad ora a fare la sacher alla Dukan, perchè in effetti leggendo la ricetta su questo libro mi sembrava piuttosto lunga... in realtà si fa davvero presto... e se come me fate le basi nello stampo da muffin, il risultato è garantito!

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 11g Stevia o altro dolcificante naturale
  • 30g crusca d'avena
  • 30g cacao magro
  • 100g di yogurt greco o ricotta light
  • 20g di crusca di frumento
  • 40g di latte in polvere
  • 30g di maizena
  • lievito per dolci
  • 4 fogli di gelatina
  • 400 ml di acqua
  • aroma frutta (albicocca o fragola o ciliegia)
  • dolcificante (facoltativo)
  • 75g latte scremato o di soia
  • 10g cacao magro
  • 10g maizena
Ok, sono tanti ingredienti, ma non vi spaventate! E' molto più facile di quello che sembra!
Con questa ricetta vengono 8 porzioni da 1 tollerato, quindi se dividete l'impasto in otto tortine ve ne potete mangiare una al giorno!

Cominciamo dalla finta marmellata: mettete la gelatina in 200 ml di acqua fredda per un minuto, poi un minuto in microonde finchè non si scioglie. Nell'acqua restante sciogliamo l'aroma, se avete del colorante e se volete un pizzico di dolcificante. Unite i due composti, mescolateli e lasciateli riposare in frigorifero.

Per le tortine, dividete i bianchi dai rossi. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale, e i tuorli insieme a tutti gli altri ingredienti. Aggiungete le chiare montate, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Dividete in 8 pirottini per cupcake o in una teglia da muffin e cuocete in forno caldo a 160° per una ventina di minuti, controllando con uno stuzzicadenti la cottura.

Preparate la glassa mescolando cacao e maizena al latte freddo. Quando saranno mescolati mettete in microonde a intervalli di un minuto mescolando fino a che non saranno perfettamente sciolti.
Potete fare una glassa alternativa usando cioccolato fondente al 70% senza zuccheri aggiunti, sciolto al microonde con un po' di latte scremato.

Per assemblare: sformate le tortine e tagliatele a metà. Spalmate un po' di marmellata all'interno, poi ricoprite con la glassa al cioccolato. Fate riposare in frigo per qualche ora, meglio se per tutta la notte.

Fidatevi, se volete festeggiare, queste sacherine sono l'ideale... e sono Dukan!! 

martedì 8 aprile 2014

Ricetta Salata: Bulgur e Quinoa al Tonno e Fagioli



Volete sapere una cosa? Adoro assolutamente qualsiasi cosa che contenga quinoa e bulgur.
Un piatto fatto con un mix dei due? Libidine!!

Questo mix io l'ho trovato alla Coop, tra i vari legumi. All'inizio non sapevo come farlo... poi ho pensato che sarebbe stato bello farlo ad insalata... ma i soliti ingredienti non mi andavano! E allora... tonno... e fagioli al curry!

Ingredienti


  • una bustina di quinoa rossa e bulgur
  • due scatolette di tonno da 80g
  • una lattina di fagioli precotti
  • curry
  • sale e pepe
Cuocete il mix come indicato sulla confezione, scolatelo e passatelo sotto l'acqua fredda per raffreddarlo.
In un contenitore mettete il tonno sgocciolato e schiacciatelo bene con una forchetta. Unite la quinoa.
In una padellina mettete un filo d'olio, fatelo scaldare e aggiungete due cucchiaini di curry. Tostate per un minuto, aggiungete i fagioli e un mezzo bicchiere d'acqua. Salate e pepate. Fate cuocere i fagioli per qualche minuto, fino alla consistenza che preferite, aggiungendo acqua se necessario. 
Unite i fagioli al mix di tonno e bulgur e mescolate. 

E buon appetito!!!


sabato 5 aprile 2014

Recensione Choco Cereal Bars by APTONIA



Un paio di settimane fa mi trovavo da Decathlon con il mio ragazzo ed essendo lui uno sportivo, siamo rimasti fermi davanti allo scaffale delle proteine/barrette/eccecc per almeno mezz'ora... diciamo che alla fine volevo anche io qualcosa di buono!

Mi sono imbattuta in questa marca che non conoscevo, Aptonia, e ho scelto due prodotti da provare: queste barrette e dei biscotti.

Ogni confezione contiene 5 barrette da 32g. Io ho scelto il gusto arancia, ma c'era una bella varietà di gusti.

Inserisco la tabella nutrizionale presa direttamente dal sito Aptonia:

LA FUNZIONALITÀ DELLA TABELLA
Analyse moyenne100g32g
Energia443kcal - 1861kJ142kcal - 596kJ
Grassi16,9g5,4g
Di cui acidi grassi saturi10g3,2g
Glucidi64,8g20,7g
Di cui zuccheri38,8g12,4g
Proteine5,8g1,9g
Fibre4,4g1,4g
Sel0,20g0,06g

Passiamo alla pagella, che è la parte più succosa :)

Sapore: Molto buono, 8

Costo: 1,99€ per 5 barrette

Calorie per barretta: 142

Ogni barretta pesa 32g

Rapporto Qualità/Prezzo: Ottimo

Se capitate da Decathlon e avete voglia di qualcosa di dolce da mangiare come snack, queste barrette sono proprio buone. I cereali sono buoni e la copertura al cioccolato rende tutto migliore ;)

martedì 1 aprile 2014

Snack Dukan: Grissini


Lo so, ci sono passata anche io. 
"Sono a dieta Dukan, non posso mangiare patatine, popcorn, snack. E allora cosa mangio?"

Ho io la risposta a questa domanda: Grissini Dukan!

Ingredienti:

  • 4 albumi
  • 40g di crusca di frumento
  • 40g di maizena
  • 40g di latte in polvere
  • semi
  • lievito
  • sale
Montate gli albumi con un pizzico di sale. Unite gli ingredienti secchi senza smontare e lasciate riposare per qualche minuto finchè non si ispessisce. Disegnate delle strisce con l'aiuto di un sac a poche o di una siringa, ricoprite con semi di papavero o di sesamo e infornate in forno già caldo a 180° finche non diventano dorati. 

sabato 29 marzo 2014

Recensione Bribon Latte Quinoa di Altromercato


Poco tempo fa, dopo la palestra, mi trovavo in un piccolo supermercato. Avevo proprio voglia di cioccolato ma non volevo sprecare il mio workout. Quando ho visto questa barretta però, non ho proprio saputo resistere.

Dal sito Altromercato :

"BriBon è uno snack buono e biodiverso con inclusioni che sorprendono. BriBon latte quinoa è morbido cioccolato al latte arricchito con crispies alla quinoa. Uno snack goloso dove la croccantezza dei cereali spezza il vellutato cioccolato al latte."

Se vi piace la quinoa, se vi piace il cioccolato al latte, prendetela, perchè è davvero speciale!!

Una barretta pesa 30g, ed è lo snack perfetto! A livello calorico siamo intorno alle 150 kcal, con 2,5g di proteine per barretta.
Il prezzo è di 0,75 € per barretta.

Pagella:

Sapore: 9
Costo: 0,75€
Calorie per barretta: 153
Ogni barretta pesa 30g
Rapporto Qualità/Prezzo: Ottimo

Davvero buona!




martedì 25 marzo 2014

Ricetta Salata: Pasta Shirataki alla Cantonese

Oggi sono qui per presentarvi la pasta Shirataki, anche detta pasta senza carboidrati.
E' perfetta per tutti coloro che sono a dieta e non vogliono rinunciare a mangiare la pasta. So che non è la stessa cosa che mangiare un piatto di maccheroni, ma vi sembrerà quasi di non essere a dieta.

Questo tipo di pasta, che di solito si trova sotto forma di spaghetti o tagliatelle, viene dal giappone e si ricava dalla radice del konjac, una pianta che secondo uno studio tailandese contiene una fibra che funziona nel controllo del colesterolo e del glucosio nel sangue. 

Io l'ho trovata in un negozio bio nella mia città, ma se non riuscite a trovarla potete comprarla qui. Nel sito della boutique Dukan troverete anche dei pack offerta con fino a 10 confezioni.

So quale sarà il vostro primo pensiero quando la vedrete; non preoccupatevi e non fatevi ingannare dall'aspetto viscidino.
Potete usare qualsiasi sugo vogliate, ma io vi do la ricetta della pasta alla cantonese perchè penso che questo tipo di tagliolini renda meglio con un sugo all'orientale.

Ingredienti:
  • pasta di Konjac
  • 100g di dadini di prosciutto cotto
  • 1 cipolla
  • 2 uova
  • 200g di piselli
  • salsa di soia
Prima di tutto tritate la cipolla. Mettetela a soffriggere in pochissimo olio di semi; appena sarà appassita aggiungete il prosciutto cotto a dadini. Aggiungete i piselli e condite il tutto con un pizzico di sale (non esagerate perchè la salsa di soia è parecchio salata). Quando i piselli saranno quasi arrivati a fine cottura, aggiungete le due uova precendentemente sbattute mescolando, come se voleste fare le uova strapazzate. Aggiungete la pasta, che cuocerà direttamente insieme al sugo per un minuto o due. Spegnete il fuoco e irrorate di salsa di soia, mescolando.

Buon Appetito!

sabato 22 marzo 2014

Simil - Tiramisù alla Liquirizia


Questo simil tiramisù nasce perchè avevo degli avanzi di crema alla liquirizia che avevo usato all'interno dei macaron e dei pan di stelle. Potete usare qualsiasi biscotto che abbiate in casa, anche se devo dire che i biscotti al cacao si sposano particolarmente bene con la liquirizia.

Ingredienti
  • 15 cl di panna liquida
  • caramelle morbide o pastiglie alla liquirizia
  • 1 cucchiaino di miele
  • 75g di cioccolato bianco
  • pan di stelle 
Preparate la crema scaldando 5 cl di panna con la liquirizia fino a farla sciogliere. Unite il miele.
Fate sciogliere il cioccolato bianco a bagno maria, aggiungete la panna alla liquirizia e amalgamate. Unite il resto della panna e fate riposare in frigo. Se il tutto dovesse risultare troppo liquido, montatelo con le fruste elettriche: dato che è a base di panna si ispessirà in pochissimo tempo. 
Montate il tiramisù alternando uno strato di biscotti e uno di crema finchè non avrete terminato la crema. Decorate con polvere di biscotti.


martedì 18 marzo 2014

Mousse Ciocco-Menta Dukan

C'è voglia di primavera nell'aria. Come festeggiare meglio l'arrivo imminente della primavera se non con una ottima mousse al cioccolato e menta?

Sono una grande fan del cioccolato, soprattutto se accoppiato con la menta o con l'arancia e adoro la consistenza morbida e vellutata delle mousse. E se sono Dukan, non ci si può rinunciare ;)

Mousse Ciocco-Menta Dukan

Ingredienti

  • 4 uova
  • 8 cucchiai di yogurt greco
  • 4 cucchiaini di cacao magro
  • 4 cucchiai di latte in polvere
  • 1 cucchiaino di dolcificante
  • aroma o foglie di menta
Separate i tuorli dagli albumi. Mescolate i tuorli con lo yogurt, il cacao, il latte, l'aroma e il dolcificante.
Montate i bianchi a neve con un pizzico di sale e incorporate al composto di tuorli. 
Versate in quattro coppette e mettete in frigo per almeno due ore prima di servire.

Godetevela!

sabato 15 marzo 2014

Oreo Fatti in Casa!



Gnam Gnam Gnam. 
Io ADORO gli Oreo. Per chi non sapesse cosa sono, gli Oreo sono sandwich di biscotto al cioccolato con una crema al latte. Spettacolari.
Girando su Pinterest avevo trovato la ricetta per farli a casa ed è stato subito esperimento. 
Mi dispiace ma non sono proprio dietetici :D

Ingredienti (per il Biscotto)

  • 225g di burro morbido
  • 1 tazza (200g) di zucchero 
  • 3/4 di tazza di cacao
  • 2 tazze (250g) di farina
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito
  • 1 cucchiaino di sale
Ingredienti (per la crema)
  • 115g di burro
  • 2 cucchiai di latte o panna
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 360g di zucchero a velo
Mettete nel mixer il burro e lo zucchero. Aggiungete l'uovo e la vaniglia.
In una ciotola mescolate gli ingredienti secchi. Unite lentamente al mix di burro e zucchero e uovo. Dividete la pasta a metà e stendetela in due dischi. Mettere in frigo per un'ora.
Lavorando un disco alla volta ricavate dei biscottini tondi e mettete in forno caldo a 175° per 12 minuti.

Per fare la crema montate il burro con il latte, la vaniglia e il sale. Unite lentamente lo zucchero a velo.

Quando i biscotti si saranno freddati, assemblate il tutto.

Si conservano meglio in frigo.

giovedì 13 marzo 2014

Snack Dukan: Finti Pavesini

Metà pomeriggio, avete voglia di qualcosa di dolcino da sgranocchiare mentre guardate la tv. Aprite la dispensa e trovate dei Pavesini, perfetto! Oh no, siete a dieta Dukan e non li potete mangiare... Aiuto soccorso!!
Eccomi, arriva la vostra salvatrice. Oggi vi dico come potete farvi i Pavesini Dukan in casa!

Ingredienti (per una persona)

  • un uovo
  • 15g di maizena
  • dolcificante
  • aroma di vaniglia o di caffè
Sbattete tutti gli ingredienti con l'aiuto di una frusta, il composto deve risultare quasi montato. Stendete degli ovali sulla carta forno con l'aiuto di un cucchiaio. Cuocete a 180° finchè non diventano dorati.
Potete sostituire 5g di maizena con 5g di cacao, per ottenere dei biscottini al cacao.

martedì 11 marzo 2014

Ricetta Salata: Vellutata di Zucca al Rosmarino


Finalmente qualche giorno di sole, che fa sentire la primavera più vicina... peccato per il freddo!
Ho ancora voglia di qualcosa di caldo, la sera, come una buonissima vellutata.
Qualche tempo fa ho comprato un libro di cucina vegetariana, per la precisione Io Cucino Vegetariano. Le ricette di Casa McCartney. , scritto dalla figlia maggiore di Paul McCartney, Mary.
Lo puntavo da tempo e avevo finalmente un po' di sconto accumulato con la mia tessera Mondadori e ho approfittato. E ho trovato la ricetta di questa stupenda vellutata di zucca al rosmarino che voglio condividere con voi.

Ingredienti

  • una zucca gialla
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • rosmarino
  • 2 cipolle
  • 2 gambi di sedano
  • 1 carota
  • 800ml di brodo vegetale
  • yogurt greco
Se avete la zucca fresca: tagliatela a metà e privatela dei semi. Mettete le due metà su una placca da forno, irroratele con un cucchiaio di olio e mettete un rametto di rosmarino all'interno di ciascuna metà. Cuocete a 170° x 45 minuti.
Se avete la zucca congelata a cubetti precotta, il procedimento non cambia di molto: mettete semplicemente i cubetti su di una placca da forno e irrorateli con l'olio, mettendo il rosmarino tagliato a pezzetti direttamente sulla zucca. Il tempo di cottura sarà ovviamente minore, quindi seguite le istruzioni che trovate sulla confezione o controllate periodicamente la cottura con una forchetta. 
Tritate sedano, carota e cipolle per formare un soffritto (o potete usare quello congelato) e rosolate in pentola con un filo di olio per 5 minuti. Unite la zucca a cubetti e il brodo e cuocete per 15 minuti a fuoco basso. Frullate con un frullatore ad immersione aggiungendo anche un cucchiaio di yogurt e servite calda.

sabato 8 marzo 2014

Cupcakes Cioccolato, Banana e Rum


Non sto nemmeno a dirvi quanti libri di cucina io abbia comprato negli anni. Con l'avvento dei cupcakes poi, la mia collezione si è arricchita di libri solo su questo argomento.

Non sono una grande fan dei superalcolici, ma ovviamente ho in casa qualche bottiglia che uso principalmente per i dolci. Questi cupcake sono davvero buonissimi e davvero equilibrati, nonostante il rum.
La ricetta che vi darò avrà anche le dosi per una ganache al cioccolato e rum che andrebbe tra il cupcake e la panna aromatizzata, che secondo me porta il cupcake ad un livello superiore!

Ingredienti
  • 90g di cioccolato fondente
  • 5 cucchiai di panna (meglio se vegetale)
  • 150g di farina
  • 2 cucchiai di cacao
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 80g di burro
  • un pizzico di sale
  • 200g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di rum scuro
  • 3 banane
per la glassa
  • 1,25 dl di panna fresca
  • 1/2 cucchiaio di burro 
  • 1 cucchiaio di glucosio o miele
  • 120g di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di rum
per la panna
  • 1/2 cucchiaio di rum
  • 1,5 dl di panna
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
Lo so, sono tanti ingredienti, ma questi cupcake sono tutto tranne che difficili.
Fate fondere il cioccolato con la panna, mescolando, e lasciate freddare. Mescolate la farina, il cacao, il lievito e un pizzico di sale. Lavorate il burro e lo zucchero con le fruste, finchè non otterrete una crema chiara. Aggiungete una alla volta le uova, sempre sbattendo con le fruste. Unite piano piano gli ingredienti secchi, poi il rum, il cioccolato e la banana schiacciata. Versate nei pirottini e cuocete a 170° per 20-25 minuti.
Per la glassa, scaldate la panna con il burro e il glucosio a fuoco basso finchè il burro non sarà sciolto, unite il rum, spegnete il fuoco e lasciate freddare. 
Montate la panna. Quando comincerà ad addensarsi aggiungete lo zucchero e il rum.
Assemblate i cupcake ricoprendoli con la glassa, aggiungendo un cucchiaio di panna e una fettina di banana.


giovedì 6 marzo 2014

Recensione Barretta Proteica Enervit Power Sport




Ho deciso di introdurre un nuovo topic: le recensioni!
Mi sono resa conto che io mi trovo spesso a cercare online le recensioni di prodotti per sapere come siano e se valga la pena di comprarli. E mi sono detta, perchè non farle? Mi capita frequentemente di provare marche e cibi a me sconosciuti e di pensare "questo mi piace" "questo lo ricomprerò" o "assolutamente da non riprendere". 

La mia prima review è di una barretta proteica, la ENERVIT POWER SPORT PROTEIN BAR CHOCOLATE&CREAM.

Il sito Enervit riporta questa descrizione:

"ENERVIT POWER SPORT PROTEIN BAR CHOCOLATE&CREAM appartiene alla categoria di barrette high protein ed è stata sviluppata per soddisfare l’aumentato fabbisogno proteico di chi pratica attività fisica intensa e prevalentemente basata sullo sforzo muscolare.
L’originale texture le attribuisce una consistenza che nello stesso tempo è morbida e croccante con un gusto eccezionale.
La barretta è una fonte di:
  • vitamina B6 che contribuisce al normale metabolismo delle proteine
  • vitamine PP e B1 che contribuiscono al normale metabolismo energetico
Le proteine contribuiscono al mantenimento ed alla crescita della massa muscolare. Il prodotto va utilizzato nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata e uno stile di vita sano."

Partiamo dal sapore. Essendo molto golosa sono andata direttamente a scegliere questa che sa di panna e cioccolato, anche se non mi aspettavo di sentire davvero tutto questo sapore. In realtà invece queste barrette sono molto buone! Si sentono il cioccolato e la panna, anche se conservano un po' la consistenza farinosa delle proteine. 
A livello calorico, è uno snack sotto le 200 kcal, e ogni barretta ha ben 12g di proteine! La tabella nutrizionale completa la trovate qui .
Come prezzo siamo intorno a 1,60/2€ per barretta.

PAGELLA:
Sapore: 7+
Costo: 1,60 / 2€
Calorie per barretta: 186
Ogni barretta pesa 45g
Rapporto Qualità/Prezzo: Buono

Io ve la consiglio, soprattutto dopo una corsa o una lunga camminata o una bella sessione di palestra!

martedì 4 marzo 2014

Brownies FAGIolosi!


Mmm.. questo è stato uno degli esperimenti più riusciti.. 
Vi ricordate la mia torta Fagiolina?
Se vi è piaciuta dovete assolutamente provare i questi brownie.... sono fagiolosi :D

Ingredienti


  • 396g di fagioli neri
  • 2 uova
  • 60g di cacao amaro
  • 170g zucchero
  • 1/2 cucchiaino di olio
  • 1 cucchiaio di latte
  • 1 cucchiaino di aceto
  • 1\2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1\2 cucchiaino di lievito
  • 1\2 cucchiaino di fondi di caffè o di caffè in polvere
  • gocce di cioccolato (facoltative)

Riscaldate il forno a 175°. 
In un mixer mescolate tutti gli ingredienti, tranne le gocce di cioccolato.
Una volta che il composto è molto liscio, unite con un cucchiaio le gocce di cioccolato.
Versate in una teglia quadrata o rettangolare rivestita di carta forno e cuocete per 30-32 minuti. 

Potete unire anche noci, nocciole, pezzi di banana insieme alle gocce di cioccolato.
Quando i brownies sono freddi tagliateli a quadretti e ricopriteli di zucchero a velo. 

Gnam Gnam ;)

mercoledì 26 febbraio 2014

Snack Dukan: Grissini di Tofu



Ok, so cosa state pensando. Questi non sono grissini veri e non sono nemmeno bellissimi da vedere. Ma sono buoni, fidatevi!

Ingredienti

  • un panetto di tofu
  • un uovo
  • sale,pepe
  • aromi
Spezzettate il tofu in un robot, aggiungete l'uovo, il sale e il pepe. Potete aggiungere qualsiasi spezia, io consiglio: paprica dolce o peperoncino, erba cipollina, salsa di pomodoro, aglio in polvere.
Spalmate il composto su una teglia con carta forno e cuocete a 180° per 15 minuti. Tagliate delle striscioline con un tagliapizza e rimettere in forno a 200° per altri 15 minuti. 




domenica 23 febbraio 2014

Ricetta Salata: Tofu Impanato

Non ho un grande rapporto con il tofu, diciamo che ogni volta lo compro e poi non so mai cosa farci... e non ha tutto questo sapore. Però invece della carne, un po' di proteine vegetali non fanno mai male!

Ingredienti

  • un panetto di tofu
  • salsa di soia
  • aceto
  • un cucchiaio di olio
  • crusca d'avena
  • 1 albume
  • pan carrè integrale
  • sale, pepe, aglio in polvere
Il tofu solitamente viene venduto in due "monoporzioni". Io per questa ricetta ne utilizzo solo una.

Sgocciolare bene il tofu dalla sua acqua e tagliarlo a fettine di mezzo centimetro di spessore. 
Preparare un un piatto una marinata con salsa di soia, olio e aceto. Lasciar riposare il tofu nella marinata il più a lungo possibile.
Togliere il tofu dalla marinata e asciugarlo bene con un foglio di carta da cucina.
Sbattere il bianco d'uovo e preparare la panatura mescolando la crusca, il pan carrè integrale e le spezie.
Passare il tofu prima nel bianco d'uovo e poi nella panatura facendola aderire bene.
Sistemare su una teglia e cuocere a 180° per 20-25 minuti.

Io devo dire che non ho voluto usare l'uovo per panare il tofu e la panatura si staccava parecchio, quindi usatelo!!!

Il tofu non ha così tanto sapore, ma prende il sapore di ciò che lo circonda: più sottili saranno le fettine, più facilmente saranno immerse nella marinata e più sapore avranno.

giovedì 20 febbraio 2014

Ricetta Salata: Polpettine di Tonno e Ricotta Dukan


Devo ammettere che vado matta per qualsiasi cosa che sia impanata e fritta, soprattutto se si tratta del così detto "finger food".
Ma come fare se siete a dieta e non volete rinunciare alla bontà degli stuzzichini, frittini e quant'altro?
La ricetta che sto per darvi è un'ottima ricetta da aperitivo, anche se non potete bere vino e le accompagnate a un bel bicchiere di acqua frizzante con una fettina di limone ;)

Ingredienti 


  • 200g di ricotta
  • 1 scatoletta di tonno al naturale
  • 1 cucchiaio di crusca
  • crusca d'avena e di frumento per la panatura
  • sale e pepe
Cominciamo mescolando bene la ricotta e il tonno con una forchetta. Aggiungiamo un cucchiaio di crusca, condiamo con sale e pepe e lasciamo riposare in frigo per qualche minuto.

Formiamo delle palline con l'aiuto di due cucchiaini e rotoliamole bene nel mix di crusche.

Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti.

Il mio consiglio è quello di "pucciarle" in una salsina allo yogurt, che le rende sublimi!!!!

E buon appetito! :)

martedì 11 febbraio 2014

Cookies Noci, Uvetta & Cioccolato


Ingredienti

  • 213g di farina di riso 
  • 121g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 100g di margarina
  • 100g di latte di soia
  • 100g di noci
  • 100g di gocce di cioccolato
  • 140g di uvetta
Mescolate gli ingredienti secchi in una ciotola, aggiungete il burro fuso, poi il latte e infine le gocce di cioccolato, le noci spezzettate e l'uvetta. Versate delle cucchiaiate di impasto ben distanziate su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato a 190° per 10-12 minuti.

La farina di riso conferisce al biscotto una friabilità che lo rende speciale. Ho provato anche a farli con la farina normale, ma devo dire che preferisco decisamente la versione di riso. la prima volta l'impasto era piuttosto morbido, la seconda volta ho aggiunto un cucchiaio o due di farina in più, ma non c'è poi molta differenza tra i due biscotti. 
Il mio consiglio in più è: sostituite 30-40g di farina con altrettanto cacao in polvere amaro, li renderà davvero unici!!
Potete inoltre sostituire le noci o mescolarle con altra frutta secca, tipo nocciole o pistacchi o pinoli e se lo trovate potete usare il cranberry al posto dell'uvetta. 
Fatene tanti perchè vanno via alla svelta ;)

venerdì 7 febbraio 2014

CheeseCake all'Arancia (Con variante Dukan)



Devo ammettere di avere una vera passione per i cheesecakes (o le cheesecakes?).
L'ultimo che ho fatto è stato questo cheesecake all'arancia, molto molto semplice da fare ma sicuramente d'effetto. Io ho utilizzato la ricetta che ho trovato su Philadelphia.it come base di partenza, ma in fondo a questo post troverete tutte le indicazioni per rendere la ricetta vegetariana o Dukan.

Ingredienti


  • 500g di formaggio fresco spalmabile
  • 200g di biscotti secchi
  • 100g di burro 
  • 100ml di latte
  • 120g di zucchero
  • 20g di farina
  • 2 uova
  • un' arancia
  • un cucchiaio di zucchero
Il procedimento è molto semplice: cominciamo tritando i biscotti in un mixer, unendo il burro sciolto. Rivestiamo una teglia a cerniera con la carta forno e versiamo il composto di biscotti sulla base, schiacciando bene con un cucchiaio o con il fondo di un bicchiere per ottenere una crosta omogenea. Lasciamo riposare in frigo mentre prepariamo l'impasto.
Per l'impasto, separiamo i tuorli dagli albumi. In una ciotola abbastanza capiente sbattiamo il formaggio con lo zucchero, i tuorli, la farina, il latte e la scorza di un'arancia. Uniamo gli albumi montati a neve con un pizzico di sale e versiamo il composto sopra la base di biscotto. Il cheesecake va cotto in forno preriscaldato per un'ora a 170° e poi lasciato raffreddare fino a temperatura ambiente prima di "glassarlo" e metterlo in frigo.
La mia glassa di copertura è fatta semplicemente unendo in un pentolino l'arancia affettata, il cucchiaio di zucchero e circa mezzo bicchiere d'acqua e lasciando sobbollire per una ventina di minuti sul fuoco, mescolando di tanto in tanto. Dopo che la glassa si è un po' freddata e il cheesecake è a temperatura ambiente potete assemblare il tutto e lasciare in frigo per qualche ora. Se lo fate per un'occasione speciale e avete qualche giorno per prepararlo io vi consiglio di farlo il giorno prima, e lasciarlo in frigo fino al momento di servirlo.

Versione Dukan: Scegliete di utilizzare un formaggio spalmabile light, o di dividere la quantità a metà e mescolare il formaggio a dello yogurt greco 0%. Sostituite lo zucchero con il dolcificante, poco alla volta e assaggiando per dosare bene la dolcezza. La farina presente nella ricetta può essere facilmente rimpiazzata da dall'amido di mais, così come potete usare i biscotti marca Dukan per la base. Il burro della ricetta vi consiglio di sostituirlo con della margarina a ridotto contenuto di grassi o in alternativa con del burro di soia, se lo trovate. 

Se siete vegetariani o volete semplicemente eliminare le uova dalla ricetta, il mio consiglio è questo: mescolate nella crema uno o due fogli di gelatina ammollati in acqua fredda e, invece di cuocere la torta in forno, mettetela a rassodare in frigo. Se scegliete questa soluzione, è opportuno che aspettiate almeno 3 ore prima di glassare la torta.