lunedì 19 maggio 2014

Ricetta Salata: Cous Cous di Farro con Zucchine



Sperimentare, sperimentare,sperimentare. E' la chiave della vita. 
Devo ammettere che per quanto riguarda il cibo non sono una grande sperimentatrice: non mangio pesce se non il tonno in scatola e i bastoncini di pesce (moolto raramente), ho imparato da poco a farmi piacere la maggior parte delle verdure e ci sono alimenti che odio profondamente. 
Le zucchine non sono la mia verdura preferita, anzi, se posso le evito... però in questo cous cous le ho adorate. Perchè? Provatelo e vedrete ;)

Ingredienti

  • Cous cous di farro precotto
  • Zucchine
  • Limone
  • Galbanino / Caciottina fresca
Partiamo dalle zucchine, lavate asciugate e tagliate a cubetti piccolissimi: cuoceranno meglio, più in fretta e si mescoleranno bene al cous cous precotto.
Facciamo rinvenire il cous cous. Se ci sono le istruzioni sulla confezione seguiamole, io non le avevo e sono andata a intuito: cous cous e acqua calda (e salata!!) in rapporto 1:1 in un piatto, un cucchiaio di olio e lasciamo riposare per 7-8 minuti.

Le zucchine a cubetti vanno in una padella con un filo di olio, salate,pepate e lasciate rosolare per un paio di minuti. Si aggiunge mezza tazzina di acqua e si coprono, io le ho lasciate cuocere altri 10 minuti. Qui arrivano gli effetti speciali: una grattata di buccia di limone (abbondante) e una spruzzata di succo.

Io avevo la caciottina fresca ma l'ho trovata un po' troppo morbida, in realtà potete scegliere qualsiasi formaggio vogliate, a cubetti. Mescolate tutto e voilà ;) 


mercoledì 14 maggio 2014

Pizza-dina Integrale


So cosa state pensando: non esiste niente del genere... ma vi stupirò!

Un giorno i miei genitori erano fuori a pranzo, e io e mio fratello eravamo soli... avevo voglia di pizza ma non rimanere appesantita dalla pizza tradizionale, quindi ho detto: la farò con la piadina!

Fidatevi di me e provatela... è speciale!

Ingredienti
  • 100g farina integrale
  • acqua qb
  • un cucchiaio di olio
  • sale
  • salsa di pomodoro
  • mozzarella
Cominciamo preparando la piadina integrale: facciamo la fontana con la farina, uniamo olio e sale e poca acqua e cominciamo a impastare. Aggiungiamo acqua piano piano fino ad ottenere un impasto compatto ed elastico. 
Dividiamolo in due, formiamo due palline e stendiamole il più sottili possibile con un mattarello.

Cuociamo su una padella rovente, prima da un lato poi dall'altro.
Avete due possibilità: cuocere le piadine un minuto su ogni lato (così sono abbastanza cotte ma non bruciate), cospargere un lato della piadina con la salsa e la mozzarella e rimetterla in padella finchè la mozzarella non si sarà sciolta; la seconda possibilità è cuocere la piadina in padella e poi, dopo averla farcita, cuocerla in forno finchè la mozzarella non sarà sciolta.

Potete farcire con quello che volete, come se fosse una normale pizza ;)


sabato 10 maggio 2014

Biscottini di Pasta Frolla Vegan ;)


Le ricette vegan della chef Chloe Coscarello non mi deludono mai, soprattutto se si parla di dolci!

Questi biscottini non sono da meno!
Sono sempre alla ricerca della ricetta di biscotti migliore, ne ho provate parecchie, ma questa le batte tutte!

Ingredienti

  • 290g farina
  • 30g cacao
  • 200g zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 3 o 4 cucchiai di acqua
  • 225g di margarina senza grassi idrogenati
Il modo più semplice di preparare questo impasto è come fa Benedetta Parodi: nel mixer.
Ci si mette un attimo! Mettiamo nel mixer burro, zucchero, farina e bicarbonato e facciamo partire. L'impasto diventerà sabbioso, per cui aggiungiamo un cucchiaio di acqua alla volta finchè non otteniamo la consistenza perfetta.
Stendiamo l'impasto tra due fogli di carta forno e ricaviamo le formine e le mettiamo su una teglia. Mentre aspettiamo che il forno si scaldi a 175° mettiamo la teglia in frigo. In questo modo i biscotti saranno più rigidi quando li inforniamo e perderanno meno la forma!

Decorate a piacere, io consiglio di accoppiarli a del cioccolato bianco ;)

martedì 6 maggio 2014

Ricetta Salata: Involtini di Pollo ripieni di Spinaci e Feta

Ho trovato questa ricettina su un blog americano, e ho voluto provarla subito!

Adoro tutto quello che è impanato, ripieno e al forno e questi involtini di pollo sono l'esempio perfetto ;)

Ingredienti

  • petti di pollo a fettine
  • aglio
  • spinaci già cotti e strizzati
  • Feta
  • sale e pepe
  • crusca d'avena e spezie
Comincio tritando finemente gli spinaci. In una padella metto un cucchiaio di olio e uno spicchio di aglio e lo faccio soffriggere. Aggiungo gli spinaci tritati, condisco con sale e pepe e ripasso per qualche minuto.
Lascio raffreddare qualche minuto, mentre trito la feta. Aggiungo la feta agli spinaci mentre sono ancora caldi.
Stendo le fette di petto di pollo, ci metto una cucchiaiata di ripieno e lo arrotolo, lasciando la chiusura in basso, in modo che non si aprano mentre cuociono! 
Preparo la mia panatura particolare: unisco crusca d'avena e spezie varie in un mixerino e trito.
Impano i miei involtini e li metto su una teglia e poi in forno per una ventina di minuti.

sabato 3 maggio 2014

Cupcakes Bananarama



Qualche tempo fa avevo visto online dei cupcakes arcobaleno, ma non avevo tanti colori, avevo solo blu, verde e giallo... in più volevo che fossero light e avevo delle banane un po' ammaccate, ed ecco come sono nati i cupcakes Bananarama!!

Ingredienti

  • 2 tazze di farina
  • 1 cucchiaino e mezzo di bicarbonato (o lievito per dolci)
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 1 tazza di zucchero di canna
  • 1/3 tazza olio
  • 4 banane mature (non troppo grosse)
  • 1/4 tazza di acqua
  • vanillina
Riscaldate il forno a 175°.
Mescolate farina, lievito, sale e vanillina in una terrina. In un altro contenitore sbattete zucchero e olio e aggiungeteci le banane schiacciate. Unite l'acqua poi il mix di farina. 
A questo punto dividete l'impasto in tre parti uguali e coloratene una di blu, una di verde e una di giallo. Versate nei pirottini da cupcake prima un cucchiaio di impasto blu, poi uno di impasto verde e infine uno di impasto giallo. Cuocete per 15 minuti, controllando la cottura con uno stuzzicadente!